Con l’arrivo del caldo, è naturale avere voglia di mangiare cibi freschi e leggeri: il corpo perde molti liquidi e si sente il bisogno di reintegrarli con frutta e verdura.

Molte persone mi chiedono se questo discorso vale anche per i nostri cani. Assolutamente sì.

Così, al posto degli snack industriali, come i biscotti e i bastoncini che possono essere ricchi di grassi saturi e sostanze che stimolano l’appetito, possiamo dare ai nostri cani frutta, verdura e legumi come spuntini.

Ne guadagneranno in salute e gli effetti si vedranno anche sulla bilancia. Ed è un buon modo per alternare un’alimentazione naturale e casalinga a quella industriale

Per scoprire quali alimenti sono più indicati per i cani, in questo articolo parliamo:

Barbara Tonini, veterinario nutrizionista, mimettoadieta.it

Benefici degli snack naturali e casalinghi

Come per noi esseri umani, l’acqua costituisce circa il 60-80% del corpo dei nostri animali, a seconda della specie, età e stato di salute. È quindi un nutriente fondamentale, che non deve mancare: bisogna per questa ragione garantire un buon livello di idratazione ai nostri amici pelosi.

Oltre alla presenza della ciotola d’acqua fresca, gli snack di frutta e verdura costituiscono una buona fonte di liquidi per il nostro cane. E non solo: forniscono anche sostanze salutari per l’organismo, come minerali, vitamine, antiossidanti e fibre.

Vediamo quindi come somministrarglieli, cosa fargli mangiare e cosa evitare assolutamente.

veterinario nutrizionista, barbara tonini, mimettoadieta.itAbituarli da piccoli

È più semplice e corretto introdurre le buone abitudini alimentari quando sono ancora cuccioli. Sono curiosi, non hanno ancora il gusto formato e mangiano di tutto.

Se però il tuo cane è già adulto non preoccuparti, modificare le abitudini è più complesso, ma non impossibile. Anche in soggetti abitudinari e selettivi.

Con loro, se fanno i difficili, prova a inserire, prima o dopo lo spuntino a base di vegetali, un’attività ludica, al parco o in casa, così da stimolare l’appetito e creare un’associazione positiva. E fallo sempre alla stessa ora, così da creare una routine.

.

Dare al nostro cane degli snack naturali, al posto dei soliti biscotti, è un’idea buona e salutare. Possono essere di frutta, verdura o legumi: lo idratano e gli forniscono vitamine e sali minerali 

Uno snack per volta

Sia per il cane abitudinario, sia per il cucciolo, è bene introdurre un alimento nuovo per volta. È una precauzione utile in caso di un’ipotetica reazione avversa: se gli dai più cibi nuovi insieme, è impossibile identificare il responsabile.

Quindi, scegli il frutto o la verdura da cui partire e prova a somministrarglielo per diversi giorni di seguito. E poi verifica come sta il tuo cane, se beve di più o di meno, come fa i suoi bisogni, ecc. Se è tutto nella norma, prosegui.

Come abbiamo visto nel punto precedente, crea una routine: daglielo sempre alla stessa ora e, prima o dopo, fai con lui un’attività ludica.

Quando si è abituato e ha accettato il nuovo alimento, introducine uno nuovo.

dieta naturale, barbara tonini, mimettoadieta.it

Come fare mangiare al cane le verdure

Se al posto dei soliti biscotti, vogliamo dare ai nostri cani degli spuntini a base di frutta, verdura e legumi, dobbiamo avere alcune attenzioni, perché ogni ortaggio ha esigenze diverse.

La frutta prima va lavata, sbucciata (se la buccia non è edibile) e somministrata cruda, dopo aver tolto i noccioli e averla tagliata a pezzetti.

È importante non dare pezzi di grosse dimensioni, o addirittura frutti interi, perché i più golosi potrebbero ingoiarli così come sono, senza masticare, rischiando di soffocarsi!

Si può fare mangiare al cane come spuntino del mattino o del pomeriggio, basta che sia lontano dai pasti, per evitare spiacevoli fermentazioni (sì, anche loro hanno questo problema) e garantirgli una buona digestione.

La verdura, invece, è più flessibile: il cane può mangiarla cruda (tranne i legumi, da dare rigorosamente cotti), cotta, bollita o al vapore, tagliata sempre a pezzetti, ma anche servita come una purea per renderla più digeribile.

Quale frutta e verdura scegliere

E ora entriamo nello specifico e vediamo quali vegetali somministrargli.

A seconda della stagione, possiamo scegliere fra numerose varietà di frutti e ortaggi. L’importante è che siano di stagione. 

I frutti che possiamo somministrare sono:

  • mele,
  • albicocche,
  • banane,
  • more,
  • mirtilli,
  • melone,
  • pesche,
  • pere,
  • lamponi,
  • fragole
  • e anguria.

Mentre gli ortaggi sono:

  • barbabietole,
  • peperoni,
  • broccoli,
  • cavolini di Bruxelles,
  • cavoli,
  • carote,
  • cavolfiore,
  • sedano,
  • bietole,
  • ceci,
  • cetrioli,
  • melanzane,
  • fagioli,
  • fagiolini,
  • finocchi,
  • cavoli,
  • lattuga,
  • lenticchie,
  • piselli,
  • patate,
  • zucca,
  • spinaci,
  • rape,
  • zucchine.

veterinario nutrizionista, barbara tonini, mimettoadieta.it

Alimenti da evitare per i cani

Come è importante soffermarsi sulla scelta dei vegetali, altrettanto importante è fare attenzione a quelli vietati.

Non bisogna fare l’errore di pensare che, perché è salutare per noi, lo sia anche per i nostri amici pelosi. Al contrario: alcuni cibi sono estremamente tossici per loro, e possono creare gravi danni, quindi bisogna fare molta attenzione e non sottovalutare i rischi per la salute del cane.

Ecco quali alimenti sono assolutamente vietati per i cani:

  • cipolle/aglio/scalogno/porri: possono causare una grave anemia
  • funghi selvatici: epatotossici, apportano danni al fegato
  • uva/uva passa/uva ursina: nefrotossici, causano danni ai reni
  • avocado: edemigeno, provoca anche vomito e diarrea
  • noci di Macadamia: provocano sintomi depressivi, tremori e vomito

.

Conclusioni, snack sani per il tuo cane

Ora che hai le indicazioni su come somministrare spuntini sani a base di frutta e verdure al tuo cane, non ti resta che scegliere da quale alimento partire.

E ricorda: è un’abitudine da non limitare all’estate, possiamo preparare per i nostri amici a 4 zampe spuntini vegetali tutto l’anno, seguendo il ritmo delle stagioni.

.

Foto di: James Barker Unsplash, Berkay Gumustekin on Unsplash, Jay Wennington on Unsplash, Igor Miske on Unsplash


Emergenza COVID-19

Causa nuovo lockdown, abbiamo deciso di rendere GRATUITO l'accesso al nostro programma alimentare IN FORMA! Fai subito il TEST e torna oggi al tuo giusto peso.
PER FARE IL TEST, CLICCA QUI