ricette con la zucca tortino al forno

Impossibile resisterle: la zucca è la protagonista delle tavole dell’autunno-invernodi stagione da agosto a dicembre). Si può cucinare in tantissimi modi, dalla vellutata alla zucca al forno, e tra le ricette light – o comunque leggere – da provare, c’è quella dello sformato di zucca al forno

Secondo piatto invitante, comfort food da concederti in qualsiasi occasione, si tratta di una preparazione facile, tutto sommato veloce, adatta sia per il pranzo – in casa o in ufficio – sia per la cena. Puoi farne anche un tortino pret-à-porter, semplicemente utilizzando degli stampini monoporzione.

Zucca, proprietà e benefici

 

La zucca è l’ortaggio dell’autunno, non puoi non approfittarne: le sue proprietà la rendono un alimento perfetto per un’alimentazione sana e bilanciata

E se sei a dieta, puoi consumarla a cuor leggero, date le sue calorie: solo 19 per 100 gr. 

La composizione della zucca, del resto, ci rassicura: contiene acqua per il 90 % del suo peso. È povera di grassi e di glucidi ma ricca di fibre, potassio, ferro e fosforo, vitamine B e C. 

Ma quello che la rende preziosa è la presenza di betacarotene, precursore della Vitamina A,  fondamentale per la vista e per i tessuti. La biodisponibilità del betacarotene aumenta con la cottura e l’assunzione migliora se si combina a un grasso, come l’olio di oliva extravergine. 

Tra le proprietà salutari della zucca, infine, ci sono quella antiossidante e quella lassativa.

Lo sformato di zucca al forno è un modo diverso dal solito di cucinare la zucca, ortaggio dalle notevoli proprietà e dalle pochissime calorie (19 per 100 g). Ricco di fibre e betacarotene, è anche antiossidante e lassativa. Lo sformato si prepara in soli 6 passaggi ed è pratico da portare in ufficio. 

Sformato di zucca light, gli ingredienti necessari 

  •       ½ kg di zucca
  •       1 uovo
  •       30 gr di parmigiano grattugiato
  •       30 gr di pangrattato
  •       Sale e pepe
  •       Noce moscata qb
  •       Prezzemolo fresco qb
  •       Olio extra vergine di oliva qb
  •      Semi di zucca tostati (facoltativi)

Preparazione dello sformato in 6 passaggi

  1. Sbuccia la zucca e tagliala a pezzi non troppo piccoli. 
  2. Falla cuocere a vapore fino a quando risulta tenera. 
  3. Una volta morbida, trasferiscila in una ciotola e schiacciala con una forchetta fino ad ottenere una purea
  4. Fai raffreddare, quindi unisci l’uovo, il parmigiano grattugiato, il pangrattato, il sale, il pepe, la noce moscata e il prezzemolo fresco tritato. 
  5. Mescola benissimo e, ottenuto un composto liscio ed omogeneo, trasferiscilo all’interno di una teglia antiaderente appena unta di olio. 
  6. Irrora con un filo di olio la superficie e spolvera sopra dei semi di zucca (operazione facoltativa), quindi fai cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 20 minuti.

3 varianti sul tema: come ti trasformo lo sformato di zucca light

Se vuoi renderlo più ricco e saporito, puoi cedere allo sformato di zucca e scamorza. Puoi unirla a cubetti all’impasto o distribuirla, a fette sottili, sulla superficie della preparazione. 

Lo sformato di zucca e ricotta light, invece, ha un gusto più delicato. Più cremoso, si prepara aggiungendo 100 gr di ricotta (in questo caso puoi evitare di unire l’uovo e sostituirlo con 1 cucchiaio di semi di lino tritati). 

Il tortino di zucca e patate light, infine, è un classico. Lessa una patata medio-piccola e uniscila all’impasto dopo averla schiacciata con il passapatate.  

Foto Pixabay


Se i nostri articoli ti piacciono, ti suggeriamo di iscriverti alla newsletter

Riceverai tutte le settimane delle email esclusive con dei consigli utili (e testati) per rimanere in forma, dimagrire e migliorare la tua alimentazione. E riceverai subito in regalo una guida per sgonfiarti e perdere peso senza dieta. Se vuoi la guida in regalo, CLICCA QUI