primo piatti sani leggeri vegetariani

Utilizzare i prodotti di stagione in cucina è un obbligo morale, e l’autunno inoltrato costituisce il momento giusto per portare in tavola la pasta integrale con crema di cavolfiore light.

La ricetta ci regala un primo piatto cremoso, esattamente come la pasta con crema di cavolfiore e panna, ma con una minore quantità di calorie e grassi. Si tratta quindi di una proposta dietetica sì, ma gustosa, che puoi consumare senza sensi di colpa

E nonostante sia una versione light, questo piatto rappresenta una variante forse più appetitosa della classica pasta con cavolfiore bianco con panna (a proposito, in alternativa puoi usare anche quello viola), grazie alla presenza della noce moscata che regala profumo ed esalta il sapore piuttosto neutro dell’ortaggio.

Cavolfiore: calorie e proprietà

Come tutti gli ortaggi, anche il cavolfiore vanta interessanti proprietà diuretiche e “dimagranti”. Il basso contenuto di calorie – solo 25 kcal su 100 g – e l’elevato potere saziante, grazie alle fibre contenute, lo rendono un alimento caro alla linea: se sei a dieta, consumalo a cuor leggero, soprattutto per i suoi valori nutrizionali.

Ricco di vitamine – A e C in particolare – sali minerali e fibre, è costituito per il 90% del suo peso da acqua

Il cavolfiore appartiene alla famiglia delle Crucifere, alimenti dalle proprietà protettive, antiossidanti, battericida e antinfiammatorie, e secondo alcuni studi utile anche nel combattere l’insorgenza di diversi tumori.

Bisogna però fare attenzione al modo in cui si cucina, per non distruggere le sostanze preziose: non deve essere sottoposto a cotture prolungate. Il consiglio è quindi cuocerli a vapore o sbollentarli in acqua, per non più di 10 minuti. Ed è meglio consumarlo fresco e non congelato.

Una ricetta tradizionale dell’inverno proposta in versione light: la pasta integrale con crema di cavolfiore. Un primo piatto sano e leggero, dalle notevoli proprietà salutari, che non ha nulla da invidiare per gusto alla variante con la panna. Si cucina in soli 5 passaggi e può essere preparata in tante alternative. 

Ingredienti della pasta integrale con crema di cavolfiore light 

  • 320 gr di pasta integrale
  • 400 gr di cavolfiore
  • 1 spicchio di aglio
  • ½ cipolla
  • Olio extra vergine di oliva qb
  • 2-3 cucchiai di grana grattugiato
  • sale e pepe qb
  • noce moscata qb
  • prezzemolo fresco

Preparazione in 5 passaggi

 

  1. Lessa il cavolfiore, ridotto in cimette, in acqua bollente salata fino a quando risulta tenero (max 10 minuti). Scolalo e mettilo da parte. 
  2. Versa in una padella l’olio, lo spicchio di aglio e la cipolla affettata sottilmente. Fai appassire il tutto, quindi unisci il cavolfiore, regola di sale e pepe e fai insaporire per un paio di minuti. 
  3. Cuoci la pasta integrale per il tempo necessario, nell’acqua di cottura del cavolfiore (di cui preleva un paio di cucchiai e tienili da parte).
  4. Trasferisci il cavolfiore in un mixer, dopo avere eliminato lo spicchio di aglio, unisci l’acqua di cottura, il grana, del prezzemolo e della noce moscata, quindi frulla tutto fino ad ottenere una crema liscia. Puoi unire a piacere anche un filo di olio. 
  5. Regola di sale e pepe ed utilizza il composto ottenuto per condire la pasta.

Le varianti della pasta integrale con crema di cavolfiore light

La pasta integrale al forno con cavolfiore può rappresentare la giusta soluzione per il pranzo della domenica. È altrettanto facile da preparare, ma prevede un passaggio in più, quello in forno sotto il grill, che conferisce una crosticina dorata e croccante in superficie

La pasta con crema di cavolfiore e noci è ancora più sfiziosa, e aggiunge a un piatto sano e appetitoso, la croccantezza della frutta secca. Nella pasta con crema di cavolfiore e acciughe, invece, queste ultime ravvivano il sapore con un pizzico di sapidità che non guasta. Infine, la pasta con crema di cavolfiore e pomodori secchi tritati sorprende per gusto sapido e intenso di questi ultimi, su una crema morbida e delicata. 

Ma le ricette con crema di cavolfiore non appartengono solo alla categoria dei primi piatti: si possono declinare anche in secondi e contorni. Se ne avanza, puoi dare vita a numerose pietanze salutari e appetitose.


Se i nostri articoli ti piacciono, ti suggeriamo di iscriverti alla newsletter

Riceverai tutte le settimane delle email esclusive con dei consigli utili (e testati) per rimanere in forma, dimagrire e migliorare la tua alimentazione. E riceverai subito in regalo una guida per sgonfiarti e perdere peso senza dieta. Se vuoi la guida in regalo, CLICCA QUI