idee per pranzo di natale ipocalorico

Se sei a dieta o semplicemente vuoi prestare attenzione alla linea, il pranzo di Natale e le cene durante le feste sono sempre un momento di cui avere un certo timore. 

Rompono la routine alimentare e ti fanno credere che possano mandare in frantumi tutti gli sforzi fatti finora. In realtà, è importante ricordare, come dicono tanti nutrizionisti, che non si ingrassa tra Natale e Capodanno, ma da Capodanno a Natale. 

Per cui, se durante l’anno hai mangiato sano, contenendo grassi e porzioni, non saranno pochi pranzi o cene durante le feste di Natale che ti rovineranno la linea

Questo però non significa lasciarsi andare e abbuffarsi, quando sei ospite, o quando cucini tu. Se sei ospite e per tutto il periodo festivo, abbiamo scritto un post dedicato ai consigli per mantenersi in forma durante le feste

Ma sei sei tu a cucinare? Come preparare un pranzo di Natale ipocalorico?

Trovi tutti i consigli utili in questo post per imbastire un pranzo di Natale gustoso e leggero, dai piatti da cucinare ai tipi di cottura e alle salse da utilizzare. 

Intanto un primo consiglio: non lasciarti tentare dalle mille portate che in genere fanno parte di ogni menù natalizio, concentrati piuttosto su “pochi piatti, ma buoni”, sostituendo i condimenti più grassi con soluzioni più leggere

Vediamo come. 

In questo articolo parliamo di:

Idee per un pranzo di Natale leggero 

Pensi che sia impossibile preparare un pranzo di Natale a prova di dieta? Ecco di seguito qualche consiglio per rendere leggeri i menù dei tuoi pasti durante le feste

  • prediligi piatti a base di pochi ingredienti: no a quelli troppo elaborati; 
  • abbonda con le verdure che, sapientemente cucinate, danno vita a piatti natalizi leggeri ma gustosi;
  • evita di friggere, scegli la cottura in forno o al vapore;
  • opta per condimenti leggeri: alla maionese preferisci una crema di verdure o allo yogurt, ma metti sempre al primo posto l’insostituibile olio di oliva;
  • se proprio vuoi concederti i tradizionali piatti di Natale, non esagerare con le porzioni o, peggio, non fare il bis.

Come cucinare degli antipasti natalizi sfiziosi, ma light 

Iniziamo dagli antipasti, uno degli ingredienti critici del menu delle feste. Quelli natalizi, infatti, sono sempre molto appetitosi, ma pieni di grassi, tra salse, fritti, salumi.

Scegli invece di portare in tavola una vasta scelta di piatti light a base di verdure

Puoi optare per appetizer poco calorici, creando dei pinzimoni o degli spiedini (sempre molto colorati ed accattivanti) da abbinare a salse a base di yogurt, di formaggi light o di ricotta. 

Se non vuoi rinunciare alla tradizione, scegli i classici involtini di salmone affumicato, ma farciti con un ripieno di formaggio cremoso light aromatizzato all’aneto.

idee per antipasti ipocalorici

I consigli di Mimettoadieta.it per un menu leggero per il pranzo di Natale, per festeggiare con piatti sfiziosi, ma light. Trovi tante idee su cosa cucinare, come sostituire gli ingredienti più calorici e quali alternative preparare ai piatti della tradizione (e ipercalorici)

Primi piatti a prova di dieta per le feste: quale scegliere? 

Chi ha detto che i primi piatti natalizi non possano essere leggeri? Questo però non significa bandire lasagne e cannelloni, o pasta al forno, basta scegliere gli ingredienti giusti da abbinare

infatti, alle tradizionali lasagne alla bolognese, puoi sostituire quelle di verdure: dai una possibilità a quelle con crema di zucca e scamorza affumicata da impreziosire con delle noci tritate. Sarà ugualmente appetitosa, ma meno calorica. 

Se il tuo must è la pasta al forno, opta per quella con broccoli, mozzarella e acciughe da arricchire, anche qui, con dei pinoli tostati.

O, ancora, se ami i tortellini, condiscili con ortaggi di stagione. 

Infine, tra i primi di Natale light, non possono mancare le classiche tagliatelle fatte in casa, ma condite con un ragù vegetale di verdure o lenticchie, invece del classico ragù a base di carne.

I secondi di Natale leggeri da portare in tavola 

In quanto ai secondi piatti delle feste in versione light, ti puoi sbizzarrire tra carne e pesce, cucinati in modo furbo. Ovvero, evitando intingoli e cotture che appesantiscono.

La scelta può ricadere su delle scaloppine di tacchino in salsa di funghi porcini, oppure su  delle cotolette di pollo al forno alla cui panatura puoi unire della granella di nocciole.

O ancora su degli involtini di carpaccio ripieni di mollica di pane aromatizzata e, ovviamente, un cubetto di formaggio filante, da scottare in padella, cotti in forno. 

Se invece preferisci il pesce, perché non inserire nel tuo menù natalizio leggero un tortino di alici al forno, con pangrattato, aglio e prezzemolo tritato e patate tagliate sottili?

Un’alternativa possono essere degli involtini di pesce spada, sempre al forno, ripieni di mollica, capperi, olive, menta e spolverati di pangrattato. 

Oppure, vai sul classico, con un polpettone di tonno e patate da accompagnare con una salsa di porri.

pranzo di natale ipocalorico ma sfizioso

Dolci di Natale: possono essere light? 

 Le festività segnano il trionfo dei dolci natalizi della tradizione: tra questi spiccano pandoro e panettone, notoriamente ricchi di calorie. Soprattutto se abbinati a una crema a base di mascarpone. In questo caso, evita (o limita) la crema a base di mascarpone. 

In alternativa, un ottimo dolce per il pranzo di Natale può essere una torta allo yogurt farcita con una macedonia di frutta o un tronchetto di pan di spagna riempito con una crema a base di ricotta magra. Sempre con la ricotta, tra le ricette dei dolci natalizi light, ci sono i tartufini al cacao amaro da aromatizzare secondo le tue preferenze.

Detto questo, ricorda: non si ingrassa durante le feste di Natale, ma tra Capodanno e Natale. Quindi, goditi le feste con gli amici e i parenti. Trascorse le festività, però, rimettiti in riga optando per delle ricette leggere adatte al dopo Natale.

Foto di apertura: Du Wei on Unsplash. Altre foto: Josh Bean Patl on Unsplash, Pixabay.


Se i nostri articoli ti piacciono, ti suggeriamo di iscriverti alla newsletter

Riceverai tutte le settimane delle email esclusive con dei consigli utili (e testati) per rimanere in forma, dimagrire e migliorare la tua alimentazione. E riceverai subito in regalo una guida per sgonfiarti e perdere peso senza dieta. Se vuoi la guida in regalo, CLICCA QUI