dieta e difese immunitarie

È disponibile da pochi giorni in libreria La dieta antivirus. Come potenziare il tuo sistema immunitario (18,90, Edizioni Lswr). Scritto da Massimo Spattini, specialista in Scienza dell’alimentazione e Medicina dello Sport, questo libro vuole toccare la coscienza di ogni lettore per far sì che ciascuno possa cambiare il proprio stile di vita in meglio e vivere più in salute.

L’autore pone l’attenzione sull’uso dei farmaci, sullo stress, sull’attività fisica e sul modo in cui si affrontano e vivono le malattie, naturalmente anche con riferimento al Covid-19, che negli ultimi mesi ha stravolto le nostre vite.

Prevenire le malattie croniche aumentando le difese immunitarie

rafforzare il sistema immunitario a tavolaIl nostro modo di fare è corretto? Forse no. E allora è il caso di modificare alcuni atteggiamenti, rivedere le nostre posizioni, ampliare le conoscenze in materia. Già nella parte introduttiva il concetto è chiaro: “ L’unica arma realmente in nostro potere è prevenire le malattie croniche degenerative e aumentare le difese immunitarie”.

Ed è proprio del sistema immunitario che parla il primo dei tredici interessanti capitoli del libro. Un sistema immunitario efficace può aiutarci non solo a contrastare, ma anche a prevenire le malattie infettive, degenerative e correlate all’età. Perché questo accada, sostiene l’autore, la nostra vita deve basarsi su sette pilastri che la rendono sana e dai quali non è assolutamente possibile prescindere.

Tra questi, naturalmente, una corretta alimentazione, che come sappiamo ricopre un ruolo centrale per il benessere del nostro microbiota intestinale, strettamente legato al sistema immunitario. Un intero capitolo è, infatti, dedicato al mondo della nutrizione, con tanto di raccomandazioni dietetiche generali (sotto 9 consigli con indicato cosa mangiare e cosa portare a tavola per rafforzare le nostre difese immunitarie).

Molta attenzione è dedicata a frutta e verdura: un’ampia tabella suggerisce le porzioni da consumare, perché anche con questi alimenti è sempre preferibile non esagerare. E poi ancora consigli sui cibi da portare a tavola, sulle vitamine e i sali minerali da assumere. Naturalmente non poteva mancare un paragrafo dedicato alla dieta mediterranea.

9 consigli per rinforzare il sistema immunitario a tavola

Secondo l’autore, per rafforzare le nostre difese immunitarie è importante ridurre lo stato infiammatorio dell’organismo dato dalla cattiva alimentazione, dal junk food o dall’eccesso di sostanze che possano essere poco tollerate.

Ecco di seguito 9 consigli per contrastare l’infiammazione:

  1. Aumentare il consumo di frutta e verdura. La porzione giornaliera da consumare cambia in base al frutto scelto. Ad esempio: una mela, due mandarini, due kiwi, una banana, due fettine di ananas. In linee generali, se il frutto è grande ne basta uno o una sola fetta (nel caso di anguria, melone, ecc.), se è di piccole dimensioni è possibile concedersene due.
  2. Diminuire l’impatto glicemico, assumendo una dose minore di carboidrati preferibilmente integrali, da condire con olio extravergine di oliva. Se assunti nelle giuste porzioni, senza esagerare, possono essere portati a tavola pasta, pane, patate e anche la pizza. Meglio evitare però gli alimenti raffinati: pasta, pane, riso bianco, pizza, grissini, fette biscottate e tutta la famiglia degli snack.
  3. Assumere adeguate quantità di grassi buoni, quindi olio evo, frutta secca, salmone ricco di acidi grassi Omega 3.
  4. Privilegiare cibi antinfiammatori che sostengono il sistema immunitario, tra questi spicca ancora una volta il salmone, i cereali e in genere i cibi integrali. E poi ancora le spezie, in primo piano curcuma e zenzero.
  5. Evitare cibi che non si tollerano bene, ad esempio quelli contenenti lattosio, glutine o altre sostanze a cui si è intolleranti. Anche chi non è intollerante potrebbe evitare di mangiare queste sostanze per brevi periodi di tempo. Gli intolleranti, invece, dopo un periodo abbastanza lungo di non assunzione, possono provare a integrarli, uno per volta, nel proprio piano alimentare.
  6. Assumere alimenti biologici e freschi di stagione, per diminuire il carico di tossine.
  7. Aumentare il consumo di fibre da frutta e verdura. Attenzione a non eccedere invece con legumi e cereali integrali.
  8. Porre attenzione alle lectine. Proteine presenti nei cereali, ma soprattutto nelle leguminose (fagioli in primis) e nei semi di chia e di zucca che possono farvorire l’infiammazione. Questi alimenti non devono essere la base della nostra alimentazione, quando li prepariamo ricordiamo di condirli sempre con buon olio extravergine di oliva.
  9. Ultimo consiglio fondamentale: mantenere un buon livello di idratazione, bevendo molta acqua.

alimentazione sana per vivere bene

Il libro La dieta antivirus di Massimo Spattini ci spiega come contrastare l’invecchiamento del nostro sistema immunitario con l’alimentazione e lo stile di vita. Per per aiutare il nostro organismo a proteggersi da malattie degenerative (legate all’età) e da quelle infettive

Cosa mangiare per vivere bene e a lungo

Ma non solo. Il libro affronta altri aspetti molto importanti per aiutarci a vivere meglio e ritardare il più possibile l’invecchiamento del nostro organismo, dei tessuti, degli organi.

Fra i temi affrontati a riguardo, l’ultimo capitolo è dedicato a cosa mangiare per potenziare le nostre difese immunitarie. Si entra nello specifico con le 40 ricette della nutrizionista Jessica Garsone.

Tante idee culinarie da portare a tavola senza rinunciare al piacere di mangiare cibi gustosi, ma che siano anche sani. Primi, secondi a base di carne, ricette vegetariane, gluten free, dolci… Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti. E ogni capitolo è accompagnato da una spiegazione che motiva la scelta degli ingredienti, in nome della salute.

alimenti che contrastano l'infiammazione

Conclusioni: libro La dieta antivirus di Massimo Spattini

La lettura è scorrevole, l’argomento ci riguarda da vicino, soprattutto in questo preciso momento storico.

E allora togliamoci una cosa dalla testa: il destino non è in mano ai nostri geni, tutto dipende dallo stile di vita che decidiamo di condurre. Vivere bene e in salute a lungo, è una nostra scelta. E l’alimentazione è una terapia antiaging.

Foto di: Unsplash, Shutterstock.


Emergenza COVID-19

Causa nuovo lockdown, abbiamo deciso di rendere GRATUITO l'accesso al nostro programma alimentare IN FORMA! Fai subito il TEST e torna oggi al tuo giusto peso.
PER FARE IL TEST, CLICCA QUI